In questa "screwball comedy" europea, anche chiamata Neander-Jin, che gioca con molti generi e stili narrativi, Florian Steinbiss racconta la storia di un uomo di Neandertal che in  circostanze misteriose si materializza nella Germania di oggi e cerca riparo nella casetta da giardino di Barbara van Schmerling, una giovane studentessa di progettazione ambientale. Lei lo prende sotto la sua ala protettiva per cercare di salvare "il prototipo dell'uomo naturale e autentico, l'ultimo testimone vivente della maschilità preistorica" dalle influenze deleterie di un arrivista e di un antropologo avido di potere e assetato di visibilità mediatica. Anche se non riuscirà a salvarlo dall'influenza della corrotta civiltà occidentale, i suoi sentimenti altruistici si tramutano ben presto in sentimenti romantici, il che le imporrà la scelta tra scendere a compromessi con i propri principi etici o perdere l'unica persona – anche se primitiva – per cui abbia mai provato un sentimento di amore sincero. Allo stesso tempo l'uomo di Neandertal sarà costretto a scegliere tra Barbara, l'unica persona che lo ama per quello che è veramente e l'ammaliante canto delle sirene, valigie piene di banconote e vagonate di orsetti gommosi secondo il motto "All you can eat".

Ci sono immagini che risuonano dentro di noi e restano impresse. Non smetteremmo di riguardarle. Neander Jin, un film che ha già ottenuto diversi riconoscimenti, entra in contatto con le persone proprio in questo modo. A far scattare la scintilla sono, in particolare, un uomo delle caverne e una giovane donna di oggi, un'universitaria perfezionista e determinata. Il film, dall'effetto ipnotico, è una rilettura più profonda di La Bella e la Bestia, una commedia o meglio una comedy dai molteplici registri, una satira politica e di costume, in grado di far appassionare giovani e meno giovani...

Il ritorno dell'uomo di Neandertal, una pellicola che ha il pregio di non si prendersi mai del tutto sul serio, sfodera un catalogo sgangherato di varia umanità, tra cui spiccano: studentesse di college più mature della propria età ed entusiaste della vita, addetti alla manutenzione di pompe idriche col senso del dovere e l'animo nobile, superiori patriottici, un'accoppiata di professori di dubbia fama, scienziati pazzi, mercenari da strapazzo, arrivisti rampanti, antropologi e cronisti di gossip, senza risparmiare la TV sensazionalista e un gioco di rimandi parodici a generi quali la parodia, la science-fiction, sequenze oniriche, elementi di cinematografia sperimentale e da film muto, l'intero spettro dal surrealismo all'assurdo. Qui gli spettatori si divertono per davvero, ridono parecchio, sono intrattenuti e a volte estremamente coinvolti da una narrazione a più livelli che intreccia generi e stili diversi – con un tocco del tutto originale.

Poster

Poster Il ritorno dell'uomo di Neandertal

Credits

Directed and Produced by
Florian Steinbiss

Written by
Florian Steinbiss & Jeff Hixon

Director of Photography
Chris Hilden bvk

Casting
Avgusta Cherneva

Executive Producer
Jeff Hixon

Editor
Avgusta Cherneva

Additional Editor
Ronen Pestes

Music
BHP Film Orchestra
Bruce Hanifan
Heiner Reiff
Bodo Brandes
Fried Bauer
Giuseppe Iacono
Jam El Mar

Trailer Music
Ricardo Gidon

Music performed by
BHP Film Orchestra
BlechHarmoniker
Stuart Wilson Turner
Pocket Radio
featuring Jon Chardiet & Jeff Hixon
Manuel Struffolino & Band
Sarah Mühlhause

Line Producer
Michaela Doll

Production Manager
Antonia Baedt

Unit Manager
Esther Wise

1st Assistant Director
Avgusta Cherneva

2nd Assistant Director
Bastian Caspar
Maria Gans

Assistant to Florian Steinbiss
Maike Herrmann

Boom Operator
Torsten Lenk

Location Sound
Matthias Richter

Production Assistants
Eva Lauck
Björn Seib
Alina Klöden

Production Bookkeeper
Eva Lauck

Production Accountants
Andreas Krause
Eggesiecker & Partner, Cologne
Kurt Hoppstein

Legal Representation
Dr. Claus Recktenwald
Schmitz Knoth Rechtsanwälte

Production Public Relations
Televisor Troika GmbH, Cologne
Michael P. Aust
Mareike Winter

Assistant to Production Manager
Rebecca Westerschulze

Set Runner
Marco Siegmund

Location Scouting
Björn Seib
Antonia Baedt

Art Director & Production Designer
Leticia Raasch

Additional Set Design
Friedemann Sander

Set Construction
Marko Nedic & Philipp Kruse

Garden Landscaping
Jürgen Biecker

Dialogue Editor
Luiz Melo Paiva e Silva

1st Assistant Camera
Patrick Zepp

2nd Assistant Camera
Patrick Gilgenbach

Script Continuity
Markus Berera

1st Assistant Editor
Patrick Zepp

2nd Assistant Editor
Jennifer Sperling

Visual Effects
Jennifer Sperling

Pre Edit Daylies
Maria Gans
Maike Herrmann

Costume Design
Leticia Raasch
Avgusta Cherneva

Designer for Sarah Mühlhause
Stefanie Franzius

Neander-Jin Costume Provided by
Neanderthal Museum

Shamans Costume Provided by
Willi Schaefer Erkrath

Set Dresser
Alina Klöden

Special Effects Make Up Artist and Hair Stylist
Félicité Ruiz Vera

Make Up Assistant
Christian Schrör

Special Effect Make Up Design Neander-Jin
Tom Devlin

Hairstylist of Florian Steinbiss and Jeff Hixon
Fernandes, Cologne

Still Photography and Additional Videography
Charles Hixon

SFX on set
Sven Kühn

Animal Trainer
Aurelia Hornung
Claudia Neumann

Rucolino Dog and Chickens
Ingeborg's Animals

Antique Mercedes
Willi Schaefer Erkrath

Helicopters
Action Concept GmbH

Helicopter Pilot
Marcus Steffen

Traffic Control
Cine Block GmbH

Historic Consultant
Dr. Baerbel Auffermann

Visual Production Consultant
Dr. Michael Neubauer

Produced in Association with
POINT. 360 WEST

Post Production Facilities provided by
Point. 360 WEST, Los Angeles

General Manager & Executive in Charge of Post Production
Jeff Hixon

Re-recording Mixer
Mitchell Lindskoog

Sound Design
Luiz Melo Paiva e Silva

Sound Editor
Erik Brena

ADR Recordist
Christian Zerpa

Assistant Sound Editor
Breanna Wood

Finishing Editorial Supervision
Ronen Pestes

Online Editor
William Lehr

Color Timer
Ronen Pestes

Color Consultant
Chris Hilden

Post Production Co-ordinator
Alice Stanton
VFX by EdenFX at Point.360 WEST, Los Angeles

Supervising Director of Visual Effects
Jason Hearne

Visual Effects Artist
Jeff Kaplan

Cronache dei festival

Il ritorno dell'uomo di Neandertal ha conquistato i festival USA.
Il film è entrato nella "Official Selection" in oltre quindici diversi festival del cinema statunitensi e si è aggiudicato tredici premi.

A inaugurare la pioggia di riconoscimenti sono stati i premi "Best of Show" ricevuto all'Indie Fest di La Jolla, "Emerging Narrative Feature Filmmaker" al Geneva Film Festival, Illinois e il "2nd Award Feature Comedy" all'Indie Gathering nell'Ohio. Gli attori Jon Chardiet e Rick Zieff hanno poi portato a casa il premio n. 4, "Best Feature Film", ottenuto al Vegas Cine Fest di Las Vegas.

Il premio n. 5 è stato particolarmente apprezzato da Florian Steinbiss e Jeff Hixon, fan di Van Morrison: in occasione del 12° Moondance Festival di Boulder, Colorado, hanno infatti ricevuto uno "Starfish" nella categoria Comedy Feature Film.

Il premio n. 6 è stato assegnato dal JamFest Indie Film Festival di Hammond, Louisiana.

Il premio n. 7 ha entusiasmato il regista: "Best Direction in a Feature Film", elargito dal New York State (Buffalo Niagara Film Festival).

Il premio n. 8 arriva "dal cielo" ossia da un film festival virtuale che è ormai diventato di culto. Lo Skyfest VI ha assegnato il quarto premio nella categoria Feature Film a Il ritorno dell'uomo di Neandertal. In questo caso era in palio perfino un assegno, sia pure poco più che simbolico. Il discorso di premiazione pronunciato da Ralph Roberts che circola in rete è un must da veri intenditori.

Probabilmente qualcuno ci sarà già stato da turista, e in segreto andare a lavorare lì è un po' l'aspirazione di tutti noi. In occasione del "Mockfest of Hollywood", Il ritorno dell'uomo di Neandertal  si è aggiudicato una più che dignitosa "Honorable Mention", portandosi così a quota 9 premi.

Premio n. 10: "Official Best of Fest"
Premio n. 11: "Honorable Mention", Los Angeles Movie Awards, L.A, California. 
Premio n. 12: "Excellence Award", Rincón International Film Festival Puerto Rico.
Premio n. 13: Narrative Film Competition "Bronze Award", 2012 Oregon Film Awards.

Selezioni ufficiali

  • Columbia Gorge International Film Festival
    (Angaelica Film Festival)
  • Central Florida Film Festival
  • Rome International Film Festival
  • Naperville Independent Film Festival
  • Tenerife Film Festival
  • Vegas Cine Fest
  • Scottsdale International Film Festival
  • Boston Science Fiction International FF
  • Ischia Film Festival
  • Hoboken Film Festival
  • Geneva Film Festival
  • The Indie Fest
  • The Indie Gathering
  • Long Island Film Festival
  • FiLUMS - Lums International FF
  • Dhaka International FF
  • Tamil Nadu Internatinal FF
  • Pune International FF

Making of Gallery